Ancora maltempo tra lunedì e martedì, poi svolta duratura

Buonasera a tutti!

Ci stiamo avvicinando al termine di un mese di ottobre contrassegnato da cieli spesso nuvolosi, umidità elevata e piogge frequenti. Nelle ultime ore una debole perturbazione ha dispensato precipitazioni diffuse ma non particolarmente significative. Nelle prossime 36h assisteremo ad una tregua con schiarite che contenderanno il cielo alle solite nubi basse legate agli alti tassi di umidità dell'aria nei bassi strati. Fino al primo mattino di domani saranno anche possibili banchi di nebbia in pianura e nelle valli.

Nella giornata di lunedì il tempo tenderà a peggiorare in modo deciso a partire da ovest per l'approssimarsi di una saccatura atlantica. Stavolta il richiamo umido da sud sarà più deciso e farà sì che, tra il pomeriggio di lunedì e le prime ore di martedì, le piogge risultino copiose sulle zone montane e pedemontane, con particolare riferimento alla fascia prealpina. Fenomeni meno intensi riguarderanno invece le basse pianure e la fascia costiera. La relativa rapidità della perturbazione non fa pensare in ogni caso che sussistano particolari condizioni di pericolo legate a queste piogge. Già nella mattinata di martedì infatti le precipitazioni si esauriranno a partire da ovest.

Per quanto riguarda la tendenza successiva, è interessante notare come i modelli stiano ipotizzando un deciso mutamento nella configurazione barica su larga scala, con un brusco ricompattamento del Vortice Polare Troposferico (VPT), la cui prima conseguenza è il rinforzo del flusso oceanico alle alte latitudini dell'Atlantico e dell'Europa e la formazione di una solida e duratura cintura di alte pressioni sull'Europa Meridionale secondo lo schema ben visibile in questa carta sinottica di previsione per venerdì prossimo:

Questa situazione depone a favore di una lunga fase stabile e soleggiata, nebbie e nubi basse nelle bassure escluse, che potrebbe accompagnarci anche nei prossimi giorni del mese venturo, rompendo la tradizione che vuole che proprio il periodo a cavallo tra ottobre e novembre sia quello del maltempo e delle alluvioni. 

Buona serata e buona domenica.

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci