Settimana umida con precipitazioni discontinue

Buonasera a tutti! 

Come da attese, la settimana che si sta per concludersi è stata caratterizzata da tempo asciutto e in prevalenza soleggiato. Quella che inizierà domani sarà ben diversa. Il flusso atlantico sta infatti per tornare a scorrere sulla regione alpina che si troverà ad essere zona di transizione tra una depressione in evoluzione sulla Penisola Iberica, una massa d'aria fredda di origine artica in espansione sull'Europa Centro-Settentrionale e un'ondata di calore di origine africana destinata a colpire l'Italia Meridionale e i paesi affacciati sul Mediterraneo Orientale.

Questo flusso atlantico si presenterà domani con un fronte abbastanza intenso che porterà piogge estese fin verso le ore centrali, abbondanti a ridosso della catena prealpina. Seguiranno delle schiarite che favoriranno lo sviluppo di nubi convettive associate a temporali sparsi tra il pomeriggio e sera. In questa fase aria insolitamente fredda si appoggerà sui versante esteri delle Alpi, ma in buona parte si fermerà proprio sulla barriera alpina. Tuttavia un piccolo sbuffo fresco aggirerà la catena montuoso entrando dalla Slovenia nella giornata di martedì, quando oltre ad un ulteriore episodio di instabilità in propagazione da est ad ovest, assisteremo ad un rinforzo del vento dai quadranti orientali e ad un moderato e temporaneo calo termico. Con questo impulso freddo, la quota neve si porterà localmente fin sotto i 1500m nelle aree prossime ai confini austriaci e sloveni, mentre non dovrebbe scendere sotto i 1800m altrove. Nei giorni successivi, come accennato sopra, una depressione pressoché stazionaria sulla Penisola Iberica favorirà una notevole pulsazione dell'anticiclone africano verso il Mediterraneo Orientale dove si verificherà un'ondata di calore di entità insolita per il periodo. Le nostre regioni si troveranno nella zona di transizione tra queste due figure bariche e saranno soggette ad un flusso umido dai quadranti sud-occidentali, come evidenziato in questa carta sinottica valida per il 15 maggio: 

Le condizioni meteorologiche associate ad una simile configurazione sono caratterizzate da una abbondante nuvolosità associata a qualche precipitazione discontinua e più probabile sule zone montane, in un contesto umido e via via più mite. Tale situazione dovrebbe tenerci compagnia fino alla fine della settimana.

Buona serata e buona settimana.