Prevalenza di bel tempo nei prossimi giorni

Buonasera a tutti!

Nel corso della settimana che sta per concludersi sono tornate le piogge pressoché ovunque nel Triveneto. Si è trattato di fenomeni sparsi e discontinui con apporti discreti nelle vicinanze dei rilievi e nelle zone interne della pianura, scarsi in alcuni settori delle basse pianure dove resta un grave problema di deficit idrico. Questa fase instabile e a tratti perturbata si è conclusa ieri, mentre da oggi comincia una fase prevalentemente asciutta che ci terrà compagnia almeno fino all'8 maggio.

Un promontorio di alta pressione sta infatti emergendo dal Maghreb occupando il Mediterraneo Occidentale e le zone limitrofe. Per diversi giorni ci troveremo sul bordo nord-orientale di questo anticiclone, come si può notare in questa carta sinottica di previsione valida per martedì sera: 

Nella carta è stata aggiunta anche un freccia blu che indica un flusso di aria più fresca che tenderà a lambire le nostre regioni portando qualche precipitazione sulle zone vicine al confine austriaco e nuvolosità estesa altrove nella giornata di martedì; nubi tra pianure e prealpi associate a possibili rovesci a ridosso della fascia prealpina nella giornata di mercoledì. A questo modesto disturbo farà seguito una più decisa affermazione dell'anticiclone con tempo stabile e soleggiato tra giovedì e venerdì. Nel weekend invece pare che una saccatura proveniente dall'Oceano Atlantico possa avvicinarsi determinando un progressivo guasto del tempo, tuttavia su questa evoluzione resta una forte incertezza.

Le temperature non subiranno grosse variazioni mantenendosi su valori non lontani dalla norma. Avremo un lieve aumento tra domani e martedì, un calo tra mercoledì e giovedì e un nuovo aumento verso valori superiori alla norma nei giorni seguenti.

Buona serata e buona settimana.