Tempo in prevalenza asciutto almeno fino a Pasqua

Buongiorno a tutti!

Dopo un inizio di aprile piovoso e fresco, la settimana santa trascorre all'insegna di condizioni di bel tempo, salvo una leggera instabilità sulle zone montane con fenomeni comunque modesti e isolati. 

Nei prossimi giorni non ci saranno mutamenti significativi, anche se nella giornata di domani un impulso di aria umida e fresca proveniente da est dovrebbe portare una maggiore copertura nuvolosa specie a ridosso dei rilievi con qualche piovasco o debole rovescio pomeridiano limitato alle zone montane. Nei giorni successivi invece l'instabilità diurna verrà pressoché annullata dal rinforzo del promontorio anticiclonico, una situazione che sicuramente garantirà condizioni di bel tempo fino a Pasqua, salvo l'arrivo di nubi alte e sottili da sud nella giornata di domenica. Alcuni dubbi sussistono invece sull'evoluzione del tempo nella giornata di lunedì, tradizionalmente dedicata alle uscite fuori porta. Questa è una carta sinottica valida per la notte tra domenica e lunedì tratta da uno degli ultimi aggiornamenti modellistici. Si nota la presenza del promontorio di alta pressione sull'Italia (delimitato dalla linea nera), mentre una depressione coinvolge la Penisola Iberica e il Maghreb (cerchio blu). Questa bassa pressione dovrebbe poi avanzare verso l'Italia, spinta da un affondo depressionario nordatlantico diretto verso il Portogallo (saccatura delimitata in blu):

Tuttavia vi sono dubbi sulle tempistiche e la traiettoria di questa evoluzione: secondo alcuni modelli il peggioramento dovrebbe intervenire a partire dal pomeriggio di lunedì, mentre altri lo spostano alla giornata di martedì. 

Le temperature non subiranno grosse variazioni, salvo un lieve aumento generale che le porterà su livelli leggermente superiori alla media da venerdì.

Buona giornata e buone feste pasquali!

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci