Buongiorno,

una vasta saccatura proveniente dal nord Atlantico si approfondirà a partire da lunedì tra Spagna e Francia inviando verso le nostre regioni masse d'aria mite e umida di origine nordafricana; il centro di bassa pressione, inizialmente distante dalle nostre regioni, si muoverà molto lentamente verso est perchè parzialmente bloccato da un'ampia area di alta pressione sull'Europa orientale.

Da mercoledì intense correnti di Libeccio (SudOvest) giungeranno sulle nostre regioni provocando piogge, rovesci e qualche temporale, in particolare sul Friuli Venezia Giulia e sui rilievi, specie quelli soggetti a stau da Libeccio (Alpi Carniche e Giulie)

Successivamente il centro di bassa pressione si sposterà verso il Tirreno meridionale facendo ruotare le correnti dapprima a Ostro (Sud) per Giovedì e poi a Scirocco (SudEst) per Venerdì, quando i maggiori accumuli si registreranno sul Veneto e sui rilievi esposti a stau da Scirocco (Prealpi Venete, Alpi Carniche occidentali, Dolomiti meridionali)

Ci troveremo nel periodo e con le configurazioni più propensi a scaricare precipitazioni intense ed abbondanti sul nostro territorio con possibili situazioni critiche per rischi idro/geologici; vi invitiamo quindi a seguire tutti gli aggiornamenti previsionali, le mappe e i grafici su www.elmeteo.it (avete anche la possibilità di iscrivervi agli avvisi via mail) e gli approfondimenti su www.nordestmeteo.it

Grazie dell'attenzione

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci