Temporaneo miglioramento e temperature in rialzo

Buonasera a tutti!

Nelle ultime ore l'atteso fronte di origine nordatlantica ha prodotto maltempo esteso e un forte calo termico. Nel Basso Trentino e nelle zone montane e di alta pianura venete e friulane si sono registrati accumuli complessive diffusamente superiori a 50mm, con diversi picchi di 100-130mm, tanto che localmente in due giorni è caduta la pioggia che mediamente si registra nell'intero mese di agosto. Inoltre nella scorsa notte l'aria fredda è riuscita a spingere i fiocchi di neve fin sotto i 1500 in alcuni settori alpini interni (spruzzate di neve a 1100-1300m in Val Pusteria), un fatto davvero insolito per il mese di agosto, del tutto eccezionale se si considerano gli ultimi 20 anni.

Questa situazione potrebbe far pensare che l'estate sia definitivamente giunta al termine, ma la realtà è diversa: il ritorno dell'anticiclone ripristinerà prontamente condizioni meteorologiche tipicamente estive, sebbene sia scongiurato il ritorno del caldo anomalo che ha caratterizzato buona parte di questo mese di agosto. Da domani a mercoledì avremo quindi una fase di tempo soleggiato con temperature in rapido rialzo verso valori leggermente superiori alla media del periodo.

Come anticipato nell'articolo la stabilità e il caldo non saranno duraturi, in quanto una blanda saccatura dovrebbe determinare condizioni di instabilità atmosferica tra giovedì e sabato. Allo stato attuale vi è incertezza sull'entità e le esatte tempistiche di questo nuovo guasto del tempo, tuttavia dovrebbe trattarsi di una perturbazione meno intensa ed organizzata di quella che ha condizionato questo weekend e anche il calo termico non dovrebbe essere particolarmente marcato. Si tratterà quindi molto probabilmente di rovesci e temporali sparsi e di breve durata.

Per finire una carta sinottica di previsione per mercoledì 29 agosto. E' stato evidenziato in nero il promontorio anticiclonico responsabile della parentesi di bel tempo, mentre la linea blu delimita l'ansa depressionaria in avvicinamento da ovest: 

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci