Prosegue la fase secca e fresca

Buonasera a tutti!

Dopo le piogge abbondanti delle prime due decadi di settembre, si è instaurata una nuova fase secca che, in base alle ultime emissioni modellistiche, dovrebbe proseguire per tutta la prima decade di ottobre e forse anche oltre. Il motivo di questa scarsità di precipitazioni che in molti settori del Nord Italia persiste, salvo brevi interruzioni, da dicembre 2016, va ricercato nella persistenza di un promontorio anticiclonico tra la Penisola Iberica e il Mediterraneo Centro-Occidentale.

Nel precedente approfondimento era stata presentata una mappa rielaborata con la somma delle precipitazioni previste sull'Europa nel finale di settembre. Si notava la presenza di due blocchi anticiclonici, resi visibili dall'assenza di precipitazioni, rispettivamente in prossimità della Scandinavia e della Spagna. Ora il blocco presente sul Nord Europa è stato scalzato dal flusso atlantico, mentre quello iberico sembra voler insistere per almeno 8 giorni, come si può vedere in questo aggiornamento con la somma degli accumuli previsti da qui al 12 ottobre: 

In questa stessa mappa si possono osservare le correnti nord-occidentali che arrivano a portare precipitazioni da sbarramento (sollevamento orografico, stau) sul versante settentrionale delle Alpi. Queste correnti saranno responsabili del transito di un fronte freddo nella giornata di venerdì, con effetti scarsi o assenti in termini di fenomeni (forse qualche breve rovescio sulla Venezia Giulia), ma associato ad un rinforzo dei venti di Tramontana (Foehn sulle zone alpine) e Bora, oltre che di un calo termico. Le temperature si porteranno infatti nuovamente su valori inferiori alla media del periodo nel weekend, anche se l'abbondante soleggiamento renderà gradevole il clima nelle ore diurne. Nel corso della settimana prossima sembra che il perno dell'anticiclone possa muoversi verso oriente, con conseguente rialzo termico. Non ci sono invece segnali credibili di un ritorno delle piogge, malgrado alcune emissioni modellistiche ipotizzino uno sblocco verso il 13-15 ottobre.

Buona serata!

 

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci