Tornano le piogge tra sabato e domenica

Buonasera a tutti!

Dopo un mese di ottobre leggermente più freddo della norma, novembre è iniziato all'insegna di estese nubi basse in pianura e nelle valli e di tempo soleggiato sui monti. Queste nubi basse verranno spazzate via nelle prossime ore da venti freddi dai quadranti nord-orientali che porteranno anche un temporaneo calo termico (temperature minime inferiori a 5°C anche in pianura).

Questa fase di tempo soleggiato avrà vita breve in quanto nel weekend è atteso un deciso peggioramento. Un blocco anticiclonico esteso dalla isole Azzorre fino alla Groenlandia provocherà un massiccio affondo depressionario sull'Europa Occidentale, il quale piloterà correnti umide dai quadranti sud-occidentali verso l'Italia, come si può osservare in questa mappa di previsione rielaborata relativa a sabato 5 novembre:

Nuvolosità e piogge sopraggiungeranno da ovest nelle prime ore di sabato estendendosi rapidamente a tutto il Triveneto e persistendo probabilmente per tutta la giornata di domenica, salvo brevi pause. In base alle indicazioni attuali, gli accumuli pluviometrici potrebbero risultare rilevanti (localmente oltre 100mm) nelle aree orientali del Friuli Venezia Giulia, soggette allo stau (sollevamento orografico) in presenza di venti di libeccio. Altrove invece il peggioramento non sembra essere particolarmente significativo per gli standard del mese di novembre, tradizionalmente molto piovoso. Tuttavia, data la distanza temporale, sono possibili modifiche dell'evoluzione prevista.

La quota neve dovrebbe dapprima salire oltre i 2000m a causa del richiamo caldo dai quadranti meridionali, per poi abbassarsi fino a 1500m (nelle zone alpine interne fin verso 1000m) nelle ultime fasi del peggioramento, quando inizierà ad affluire l'aria fredda presente Oltralpe.

Per quanto riguarda l'evoluzione per i giorni successivi vi è una forte incertezza. Al momento sembra probabile un calo termico con tempo in miglioramento, anche se non sono esclusi ulteriori impulsi perturbati verso la metà della settimana prossima.

Buona serata!

 

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci