Porta atlantica "spalancata": settimana di perturbazioni e molta neve in montagna

Ben ritrovati,

da domani (Domenica) prenderà il via verso le nostre regioni una serie di perturbazioni atlantiche intervallate l'una dall'altra di 1 giorno circa, questo periodo durerà almeno una settimana; infatti l'anticiclone si ritirerà sul medio Atlantico e lascerà spazio ad una vasta, anzi vastissima depressione che ingloberà tutto il nord Atlantico, dal nord America fino al nord Europa.

Ne consegue la fine del periodo siccitoso che ci ha accompagnato in questo Inverno e l'arrivo di tanta neve in montagna a quote medie (1300/1500 m), ma anche più in basso in alcuni momenti con l'arrivo di aria più fredda nordatlantica; oltre i 1500m potrebbero accumularsi in alcuni casi anche oltre 2 o 3 metri di neve fresca nel corso della settimana.

Ecco una mappa che ci mostra il flusso perturbato e umido atlantico dirigersi verso le nostre regioni... Man mano che esso si avvicinerà al mar Mediterraneo e all'arco alpino subirà una serie di ondulazioni in grado di approfondire minimi depressionari sui nostri mari

Vi invitiamo pertanto a seguire tutti gli aggiornamenti previsionali su www.elmeteo.it e tutti gli approfondimenti su www.nordestmeteo.it

Grazie dell'attenzione 

 

 

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci