Temperature in forte aumento, più apprezzabile in quota

Ben ritrovati,

un vasto promontorio di alta pressione di matrice tropicale e oceanica si spingerà nelle prossime ore verso est convogliando verso le nostre regioni aria molto mite, ma ancora piuttosto umida; si avrà un ulteriore aumento delle temperature, già di per se oltre la media, facendo schizzare la temperatura di oltre 10°C oltre le medie normali per l'inizio di Febbraio.

L'aumento termico sarà avvertibile specialmente in quota, mentre nei bassi strati la presenza di umidità e lo schiacciamento dell'aria ad opera dell'alta pressione farà apparire il cielo nuvoloso e spesso con foschie e nebbie che non consentiranno alle temperature di aumentare più di tanto.

Per fortuna sarà una breve parentesi, perchè già da domani la temperatura sarà nuovamente in calo fino a riportarsi attorno alle medie del periodo per metà settimana, quando pare poter profilarsi un peggioramento del tempo; al momento comunque si registra una grave carenza idrica.

Mappa di previsione temperatura per le ore centrali di domani a 1500m circa

Grazie per l'attenzione

 

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci