Debole peggioramento a metà settimana

Buonasera a tutti! 

Dopo una prima metà del mese movimentata e piuttosto piovosa, in questi ultimi giorni il mese di ottobre ha mostrato il suo volto soleggiato con condizioni meteo che hanno permesso di ammirare pienamente i colori dell'autunno. Nel complesso questo ottobre sta rispettando i canoni della normalità climatica sia dal punto di vista termico che da quello pluviometrico (anche se si registra un surplus pluviometrico localmente rilevante tra Friuli Orientale e Venezia Giulia e un deficit su alcuni settori della pianura veneta).

Il tempo rimarrà stabile fino a martedì, anche se con il disturbo di alcuni passaggi nuvolosi: domani ad esempio estese velature limiteranno il soleggiamento. Tra mercoledì e giovedì invece una debole perturbazione atlantica dovrebbe riportare precipitazioni sparse sul nostro territorio. In questa carta di previsione rielaborata valida per le ore centrali di mercoledì 28 ottobre si nota la saccatura in procinto di interessare le nostre regioni:

Vi sono ancora lievi margini di incertezza su questa previsione, anche se le emissioni modellistiche di questa sera sembrano concordi sulle modalità di questo peggioramento che dovrebbe esaurirsi entro la seconda parte della giornata di giovedì e lasciare il posto ad un promontorio di alta pressione, con conseguente miglioramento del tempo. Trattandosi di una perturbazione di debole intensità, gli accumuli dovrebbero essere modesti (diffusamente inferiori a 30mm) e questo porta ad escludere la presenza di rischi alluvionali in questo che è in genere il periodo critico per eventi di questo tipo.

Le temperature si manterranno su valori vicini o lievemente superiori alla norma, salvo anomalie positive più rilevanti in montagna nei prossimi 3 giorni (zero termico ben superiore a 3000m).

Buona serata e buona domenica!

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci