La settimana: temperature in aumento, ma variabile

Buongiorno,

la settimana entrante vedrà l'afflusso di aria più mite di origine atlantica che farà aumentare le temperature riportandole attorno o leggermente al di sopra dei valori medi stagionali, ma appunto trattandosi di correnti di estrazione oceanica, tale aria non sarà secca, ma bensì ancora piuttosto umida; le correnti si disporranno dai quadranti occidentali, talvolta nordoccidentali o sudoccidentali, trovando sul loro percorso la barriera alpina che riuscirà solo in parte a proteggere il Triveneto.

Tra Martedì e Giovedì sarà possibile il passaggio di una debole perturbazione atlantica i cui effetti però sono ancora tutti da definire; solitamente con questo tipo di correnti i fenomeni principali si verificano sui rilievi e Friuli orientale, ma vista la distanza temporale, vi invitiamo a seguire tutti gli aggiornamenti previsionali sul nostro nuovo portale www.elmeteo.it

Di seguito una mappa rielaborata valida per metà settimana che mostra il flusso di correnti atlantiche dirigersi sulle nostre regioni

Nella seconda parte della settimana l'alta pressione dovrebbe garantire tempo più stabile e temperature in aumento, ma ne riparleremo certamente in un nuovo prossimo approfondimento

Grazie dell'attenzione

Login

Il modulo login serve ai nostri Editori per loggarsi e scrivere gli articoli. Vuoi diventare un nostro Editore? Contattaci